Servizio Fiscale 2013

fisac71Anche per il 2013 l’elaborazione della dichiarazione dei redditi da parte del CAAF (Centro Autorizzato di Assistenza Fiscale) CSF CGIL sarà fornita gratuitamente a tutti gli iscritti FISAC-CGIL del Comprensorio di Cremona. Da quest’anno, in tutte le sedi del CAAF CSF CGIL della provincia di Cremona la dichiarazione dei redditi e i relativi adempimenti verranno elaborati in diretta per tutti i contribuenti. Muniti della documentazione necessaria per la compilazione, sarà necessario recarsi di persona presso uno degli uffici del CSF CGIL della provincia, che sono presenti a:

Cremona – Crema – Casalmaggiore – Soresina – Pizzighettone

Per evitare inutili attese è sufficiente prenotare un appuntamento al numero unico
0372-576262 attivo ai seguenti orari:
08:30 – 12:30 e 14:00 – 18:00 dal lunedì al venerdì e 08:30 – 11:30 il sabato

Scarica il Volantino

Scarica l’Elenco dei Documenti

Annunci

15° Censimento Generale della Popolazione e delle Abitazioni

Come si compila il Questionario?

Vai alla Nota Informativa (755 Kb)

Sindacati Uniti: No all’Articolo 8 della Manovra

I Segretari Generali di Fabi, Fisac Cgil, Fiba Cisl, Uilca Uil, Sinfub, Ugl Credito e Dircredito nel valutare la manovra del Governo ingiusta perché colpisce il lavoro e le pensioni, inadeguata in quanto non interviene sul debito e non rilancia né la crescita né l’occupazione, iniqua poiché aumenta le tasse per i lavoratori e cittadini onesti senza colpire le grandi ricchezze e l’evasione quindi valutano negativamente anche l’art. 8 della manovra in discussione nei prossimi giorni alla Camera, in quanto lesivo dell’autonomia contrattuale delle parti e dei diritti dei lavoratori per quanto attiene le conseguenze sull’art. 18 della legge 300/70. I Segretari Generali sono impegnati altresì a definire proposte unitarie all’insegna dell’equità, della crescita, e della buona occupazione da sostenere con la mobilitazione unitaria della categoria.

Vai al Comunicato

Ticket Sanitari in Lombardia

Cgil Cisl Uil della Lombardia non condividono la scelta di introdurre i tickets sanitari ed esprimono la propria contrarietà sul provvedimento della Regione Lombardia che colpisce indiscriminatamente – su un tema molto delicato come quello della salute – lavoratori e pensionati che stanno già pagando prezzi enormi per la lunga e difficile crisi economica.

Vai al Comunicato

Compensi dei Top Manager e Stipendi

I Dati Istat sulle retribuzioni hanno messo in evidenza come il settore credito, finanza e assicurazioni sia quello maggiormente in sofferenza. In febbraio, secondo l’Istituto di Statistica, nelle grandi imprese la retribuzione lorda per dipendente è scesa del 2,8% e il costo del lavoro per dipendente del 2,7%. Questo risultato, secondo l’Istat, deriva in gran parte dal calo nel settore delle attività finanziarie e assicurative (-13,7%).

Vai al Comunicato

CCNL Bancari: Il Sole 24 Ore si Schiera con ABI

La notizia ha dell’inverosimile. Il Sole 24 Ore (espressione di Confindustria) il 29 marzo scorso ha lanciato un sondaggio fra i lettori in merito alla valutazione se la paventata ipotesi di richiesta di aumento salariale dei bancari di 200,00 Euro mensili possa considerarsi “EQUA” oppure “NON EQUA”. Il sondaggio proposto appare quantomeno grottesco ed inequivocabilmente lesivo della dignità dei lavoratori della categoria.

Vai all’Articolo

Vota il Sondaggio

Il Silenzio dell’Informazione

Contro i tagli e i bavagli alla conoscenza e alla cultura oggi i
portali e i siti del sistema CGIL interrompono l’aggiornamento

NO ALLA LEGGE BAVAGLIO